Cassazione Civile, III sez. n. 26286 del 17 Ottobre2019

LA VERIFICA DELL’USURA DEVE ESSERE CONDOTTA ANCHE SUGLI INTERESSI EXTRA-FIDO

Il tasso di mora deve essere valutato per il reato di usura anche solo se promesso

La verifica dell’usura deve essere condotta anche per gli interessi moratori

La Cassazione conferma: se il tasso di mora supera il tasso soglia – senza alcuna “maggiorazione” – si ha usura contrattuale

SEBBENE IL TASSO DI MORA SIA DI POCO INFERIORE ALLA SOGLIA, CONSIDERANDO LE ALTRI VOCI DI COSTO, NON E’ DETTO CHE IL SUPERAMENTO DELLA SOGLIA NON AVVENGA-Tribunale di Brindisi, sent. Del 26 giugno 2018, Est Liaci

IL TASSO DI MORA NELLA VERIFICA DELL’USURA – Corte di Appello di Torino, ord. del 24 luglio 2018 Est. Macagno

INTERESSI DI MORA ED USURA ORIGINARIA – Tribunale Di Brindisi ordinanza del 01 marzo 2018, Est. Liaci