Articoli

Il contratto di assicurazione è accessorio a quello del finanziamento ed ha la finalità di tutelare l’istituto di credito da eventuali stati di insolvenza della parte contraente per tale ragione deve rientrare nel calcolo del TAEG.

L’indicatore sintetico di costo è un elemento essenziale del contratto in mancanza del quale il “negozio” è nullo.

Rientrano tra le norme sottratte all’autonomia negozile, art.li 120 bis e 125 quater comma 1 del T.U.B. Il consumatore nei contratti di credito a tempo indeterminato, ha diritto di recedere senza dover corrispondere penali.

I contenuti contrattuali che contravvengono ai principi di trasparenza e pubblicità determinao le nullità delle clausole contrattuali ad esse non confacenti.

La mancanza di sottoscrizione del contratto di conto corrente da parte dell’istituto di credito bancario, comporta la nullità del negozio in violazione dell’art. 117 del T.U.B.

Ai sensi dell’art. 1342 c.c., nei contratti conclusi mediante sottoscrizione di moduli o formulari, le clausole aggiunte al modulo prevalgono su quelle del formulario.