ONERI PROBATORI A CARICO DEL CORRENTISTA

LA VALUTAZIONE DELLE RIMESSE VA FATTA SUL SALDO RICALCOLATO

verifichefinanziamenti.it_cassazione_4

APPLICAZIONE SALDO ZERO, QUALORA LA BANCA NON PROVI IL DEBITO PREGRESSO

DIRITTO AD OTTENERE LA COPIA DEGLI ESTRATTI CONTO

ANCHE IN SEDE GIUDIZIARIA IL CORRENTISTA HA IL DIRITTO DI OTTENERE LA DOCUMENTAZIONE BANCARIA

I VERSAMENTI DI CARATTERE SOLUTORIO IN CONTO CORRENTE DEVONO ESSERE VERIFICATI SUL SALDO RETTIFICATO

CONDIZIONI DI VALIDITA’ DEI CONTRATTI BANCARI

LE RIMESSE SOLUTORIE DOVREBBERO ESSERE QUANTIFICATE SUL SALDO RICALCOLATO

MANCATA PATTUIZIONE IN FORMA SCRITTA DEI TASSI ED APPLICAZIONE DELL’ART.117 TUB