verifichefinanziamenti.it > Giurisprudenza > Anatocismo e usura mutui > SOSPENSIONE DEL TITOLO ESECUTIVO PER USURARIETA’ DEL TAEG

Pubblicato il 30 aprile 2019

SOSPENSIONE DEL TITOLO ESECUTIVO PER USURARIETA’ DEL TAEG

Tribunale di Bari, seconda sezione civile, ord. del 07 marzo 2019, Est. Campanaro

Parte Convenuta  si oppone al decreto ingiuntivo presentato dall’istituto di credito in forza del titolo esecutivo stragiudiziale, costituito da Mutuo Fondiario.

Nel caso di specie l’opponente deduce la presenza di usura originaria o pattizia, rilevando  che il Tasso annuo effettivo globale  applicato al rapporto, fosse ben superiore al tasso soglia vigente al momento della stipula contrattuale.

Il tenore letterale dell’art. 644 del c.p. comma IV, non lascia molti dubbi interpretativi,il reato di usura si configura qualora gli interessi convenuti, superino il tasso soglia indipendentemente dal momento del loro pagamento.

Rilevato che ai fini della determinazione del TAEG, anche i costi potenziali debbono essere valutati , Il Giudice , conferma la fondatezza dei motivi di opposizione e dispone la sospensione del titolo esecutivo azionato.

“(…)considerato che l’apparente fondatezza dei motivi di opposizione, supportata da una perizia di parte e dai precedenti giurisprudenziali  di questo Tribunale configura allo stato gravi motivi idonei per disporre l’invocata sospensione del titolo azionato e del relativo precetto(…)

I NOSTRI SOFTWARE



Sub-domains

Your Text

Your Text

Your Text

Analisi e riconteggio conti correnti sull'elenco dei soli estratti scalari.

Analisi e riconteggio conti correnti sull'elenco dei movimenti giornalieri o sui soli estratti scalari

Analisi e riconteggio su mutui e finanziamenti a rimborso graduale. Supportati ITALIANO, FRANCESE, TEDESCO ecc..

Determina la condizione di sovraindebitamento, la soddisfazione dei creditori e formalizza la proposta.

Analisi e riconteggio mutui con il piano di ammortamento alla francese con il regime di interessi semplice e composto