verifichefinanziamenti > Giurisprudenza > Anatocismo e usura conti correnti > ANATOCISMO – Tribunale di Milano sent. N. 247 del 11 gennaio 2017, Est. Ferrari

Pubblicato il 5 luglio 2017

ANATOCISMO – Tribunale di Milano sent. N. 247 del 11 gennaio 2017, Est. Ferrari

Senza giustificata deroga agli usi normativi l’anatocismo bancario è vietato.

verifichefinanziamenti.it_normativa

Parte attorea contesta l’applicazione di interessi anatocistici per tutta la durata del rapporto contrattuale. Contestazione basata sulla dichiarazione di nullità della capitalizzazione degli interessi debitori con periodicità trimestrale, in quanto in contrasto con la disciplina dettata in materia di anatocismo bancario dall’art. 1283 del c.c., senza che esista una deroga giustificata dalla sussistenza di usi normativi.

“(…) non può di certo essere accolta la richiesta della banca di circoscrizione della rideterminazione del saldo di conto corrente scevro da capitalizzazione solo sino al 30.06.2000, in quanto l’istituto di credito non ha mai fornito una comunicazione scritta alla ricorrente di modifica della clausola contrattuale afferente la capitalizzazione degli interessi”

I NOSTRI SOFTWARE

Analisi e riconteggio conti correnti sull'elenco dei soli estratti scalari.

Analisi e riconteggio conti correnti sull'elenco dei movimenti giornalieri o sui soli estratti scalari

Analisi e riconteggio su mutui e finanziamenti a rimborso graduale.

Determina la condizione di sovraindebitamento, la soddisfazione dei creditori e formalizza la proposta.