CONTO CORRENTE: LA RIPETIZIONE DELL’INDEBITO SI PUO’ OTTENERE ANCHE SE IL CONTO E’ ANCORA APERTO Cassazione I sez. civile ordinanza n. 28819/2017, depositata il 30 novembre 2017: confermato il principio del "saldo zero"

E’ SEMPRE DOVERE DELLA BANCA ESIBIRE LA DOCUMENTAZIONE A SUPPORTO DELLE RISULTANZE CONTABILI SE IL CONTO NON E’ CHIUSO Con l’ordinanza n. 28819/2017, depositata il 30 novembre 2017, la I sez. civile della Corte di Cassazione, pur affermando che la determinazione definitiva dei crediti e dei deb...

USURA SOPRAVVENUTA: LA CASSAZIONE NE NEGA LA RILEVANZA SUI MUTUI A TASSO FISSO MA LE MOTIVAZIONI NON CONVINCONO Cassazione civile: sentenza a Sezioni unite n. 24675 del 2017

Secondo i Giudici della Suprema Corte per la valutazione sull’usurarietà del tasso conta solo il momento della stipula Le sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono pronunciate su uno dei temi più controversi nell’ambito del contenzioso bancario: la clausola di determinazione degli inter...

SE IL TASSO DI MORA FISSATO IN UN MUTUO SUPERA IL TASSO SOGLIA VIGENTE AL MOMENTO DELLA STIPULA, NESSUN INTERESSE E’ DOVUTO Importante pronuncia della Suprema Corte su un tema da sempre controverso. La nullità-per superamento del tasso soglia-della clausola relativa agli interessi di mora si estende anche agli interessi corrispettivi.

Con l’ordinanza N.23192 del 4 ottobre 2017, la sez. VI Civile, la Corte di Cassazione pone finalmente una parola autorevole su una delle questioni più dibattute e controverse nell’ambito del contenzioso bancario. La nullità, ex art. 1815 c.c. secondo comma, della clausola relativa agli interes...

LA VERIFICA DELL’USURA SUI CONTI CORRENTI Come operare in concreto per la verifica del superamento dei tassi soglia sui conti correnti?

Inquadramento normativo: principali riferimenti La materia inerente i contratti di finanziamento in generale è regolata: Dal codice civile (Libri IV e VI) in termini di norme generali su contratti, obbligazioni pecuniarie e tutela dei diritti. Dal D.lgs. n.385/93 (Testo unico bancario) in termin...

L’usura contrattuale e l’usura sopravvenuta: due categorie dello stesso reato create dalla giurisprudenza Pubblichiamo di seguito un breve escursus sull'evoluzione del concetto di usura

USURA CONTRATTUALE E USURA SOPRAVVENUTA: L’ORIGINE DELLA DISTINZIONE All’indomani dell’entrata in vigore della  legge 7 marzo 1996 n.108, (c.d. “legge antiusura“), dottrina e giurisprudenza si posero subito il problema relativo alla valutazione delle operazioni di finanziamento poste in essere p...

Il TAEG per le aperture di credito in conto corrente L'indicazione in contratto del TAEG (tasso annuo effettivo globale) è obbligatoria anche per i contratti di apertura di credito in conto corrente

Non tutti sanno che, in recepimento della Direttiva europea 2008/48/CE sui contratti di credito ai consumatori, con il D.lgs. n. 141 del 13 agosto 2010, il legislatore ha sostituito il Capo II del Titolo VI del Testo unico bancario affidando alla Banca d’Italia, in conformità alle deliberazioni...

INTERESSE, TASSO D’INTERESSE E REGIMI DI CAPITALIZZAZIONE: DEFINIZIONI FONDAMENTALI. Pubblichiamo di seguito un breve vademecum di matematica finanziaria per approfondire gli aspetti più tecnici della materia

Nella valutazione di una operazione finanziaria assume particolare rilievo la necessità di determinare, per il debitore, il costo del finanziamento (che per il creditore rappresenterà specularmente il guadagno) sia in termini assoluti che relativi (percentuali). A tal proposito valgono le segue...

Anatocismo DELIBERA del C.I.C.R. N. 343 del 3 agosto 2016 BANCA D’ITALIA Servizio Rilevazioni ed Elaborazioni Statistiche

Con la delibera adottata in data 3 agosto 2016 n. 343, il comitato interministeriale per il credito ed il risparmio ha emanato nuove norme in materia di anatocismo le quali sono entrate in vigore a partire dal 1 ottobre 2016. Il presente documento pubblicato dalla Banca d’Italia, rende nota l’eve...