Il reato di usura si consuma non solo con la promessa o la dazione di interessi ma anche quando oggetto di pattuizione siano altri vantaggi usurari.

Il piano di ammortamento alla francese comporta una capitalizzazione composta dell’interesse (anatocismo), non dichiarata in contratto, in palese violazione di quanto disposto dall’art. 1283 c.c. e di quanto legittimato dalla delibera del CICR del 09/02/2000.

Il contratto di assicurazione è accessorio a quello del finanziamento ed ha la finalità di tutelare l’istituto di credito da eventuali stati di insolvenza della parte contraente per tale ragione deve rientrare nel calcolo del TAEG.

Per la determinazione de TEG è sostanziale considerare ogni costo legato al finanziamento anche la c.d.penale per estinzione anticipata

All’interno di un contratto la mancanza della controfirma di un legale rappresentante della banca, rappresenta un vizio di forma.

Il concetto di usura deve ricomprendere sia l’interssi corrispettivi che gli interessi moratori.

Nel calcolo del tasso effettivo globale devono rientrare le commissioni e le remunerazioni a qualsiasi titolo, escluse quelle per imposte e tasse.

L’avvenuta trasformazione del credito fondiario in un contratto di finanziamento a medio lungo termine garantito da ipoteca di primo grado su immobili, comporta l’applicazone delle limitazioni di cui all’art. 1283 del c.c.