CONTO CORRENTE: LA RIPETIZIONE DELL’INDEBITO SI PUO’ OTTENERE ANCHE SE IL CONTO E’ ANCORA APERTO Cassazione I sez. civile ordinanza n. 28819/2017, depositata il 30 novembre 2017: confermato il principio del "saldo zero"

E’ SEMPRE DOVERE DELLA BANCA ESIBIRE LA DOCUMENTAZIONE A SUPPORTO DELLE RISULTANZE CONTABILI SE IL CONTO NON E’ CHIUSO Con l’ordinanza n. 28819/2017, depositata il 30 novembre 2017, la I sez. civile della Corte di Cassazione, pur affermando che la determinazione definitiva dei crediti e dei deb...

USURA SOPRAVVENUTA: LA CASSAZIONE NE NEGA LA RILEVANZA SUI MUTUI A TASSO FISSO MA LE MOTIVAZIONI NON CONVINCONO Cassazione civile: sentenza a Sezioni unite n. 24675 del 2017

Secondo i Giudici della Suprema Corte per la valutazione sull’usurarietà del tasso conta solo il momento della stipula Le sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono pronunciate su uno dei temi più controversi nell’ambito del contenzioso bancario: la clausola di determinazione degli inter...

A.B.F decisione N. 8227 del 13 marzo 2015, Collegio di Roma

L’intermediario non può provvedere alla illegittima segnalazione creditizia del debitore, la giurisprudenza di legittimità ha ribadito che deve essere risarcito sia il danno non patrimoniale alla persona con riguardo ai valori della reputazione e dell’onore sia il danno al patrimonio. “(...

Corte di Cassazione sez. I sent. N. 7068 del 11 Aprile 2016, Est. Dogliotti.

Dichiarazione di nullità del “contratto di borsa” per vizio di forma. Il vizio di forma nel caso di specie è rappresentato dalla mancanza della controfirma da parte del rappresentante legale della banca. “(…) e’ appena il caso di precisare che il requisito negoziale della forma scritt...

Tribunale di Napoli Nord sent. N. 5789, 19 Settembre 2016 Est. Rabuano

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI NAPOLI NORD -III Sezione Civile- In persona del giudice unico, dott. A. S. Rabuano ha pronunciato la presentenel processo n. 5789/15 R. G.SENTENZA TRA P. D., rappresentata e difesa, giusta procura a margine dell’atto di citazione, ...

Tribunale di Bari ord. N. 7961 del 18 ottobre 2016, Est. Composizione collegiale

In relazione al tenore letterale dell’art. 644 del c.p. il calcolo del tasso effettivo globale deve tener conto delle commissioni, remunerazioni a qualsiasi titolo e delle spese, escluse quelle per imposte e tasse, collegate all’erogazioni del credito e sostenute dal cliente, di cui il sogget...

Corte di Cassazione civile sez. I, sent. N. 9405 del 12 aprile 2017, Est. Acierno

Le norme che prevedono la nullità dei patti contrattuali che determinano la misura degli interessi in tassi così elevati da raggiungere la soglia dell’usura (introdotte con l’art. 4 della l. n. 108 del 1996), pure non essendo retroattive, comportano l’inefficacia ex nunc delle clausole de...

Corte di Cassazione civile sez. I sent. N.11638 del 07 giugno 2016, Est. Nappi

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. NAPPI Aniello – Presidente – Dott. GIANCOLA Maria Cristina – Consigliere – Dott. BISOGNI Giacinto – Consigliere – Dott. ACIERNO Maria – rel. Consigliere – Dott. NAZZICONE Loredana – Consigliere – h...